Settimana Santa a Taranto

    Documentare, diffondere e conservare. Attraverso queste tre azioni cerchiamo di fare la nostra parte nel custodire antiche tradizioni che i nostri avi ci hanno gelosamente donato. Memorie che, ancora oggi per fortuna, continuano a resistere all’erosione di una società che ci vede sempre più proiettati al futuro, senza considerare il passato. Un ringraziamento speciale alle Confraternite e ai Padri Spirituali che ogni anno ci sono vicini in questo grande progetto editoriale.

    Riprese, montaggio e post produzione

    IL GIOVEDì SANTO A TARANTO

    La lunga notte

    L'ULTIMA NAZZICATA

    Septimo Die

    I PRIORI

    Raffaele Vecchi

    A FORORE

    Prima processione penitenziale

    IL CARMINE

    Le Quarantore

    LE GUIDE SPIRITUALI

    S.E. Monsignor Santoro

    LO SPECIALE

    LA PASSIONE

    Gli eventi

    Il Carmine

    I Concerti

    La Croce dei Misteri

    L'Addolorata nel Carmine

    Le Poste

    Post precedenteSettimana Santa a Grottaglie
    Prossimo postFaridea, giornale annuale Istituto Comprensivo De Amicis